RIRI INDUSTRIES SPA (COBRAX)

 

Sono stato fra i primi a conoscere il progetto VALEMOUR e ad aderirvi senza indugio e con passione. E’ stato Massimo Berloni verso la fine del 2010 a presentarmi col suo naturale entusiasmo questo progetto, che unisce il profit al non profit col contributo di ragazzi con disabilità intellettive. Cobrax è un’ azienda con una certa sensibilità al sociale ed all’ambiente, aldilà del ritorno di valore che questo tipo di azioni possono portare. Ad esempio, negli ultimi anni abbiamo finanziato la costruzione di un acquedotto in Ruanda, di un forno per il pane in Argentina ed una scuola di taglio e cucito in Congo. Cobrax è una fabbrica che produce accessori di metallo per il mercato B2B per chi realizza abbigliamento e pelletteria, si trova a Padova. I buoni e continui risultati in termini di soddisfazione dei clienti e dei dipendenti li abbiamo ottenuti sin dalla fondazione avvenuta nel 1977. L’effetto collaterale è stata una crescita di fatturato e di dipendenti (oltre 160). Credo che il nostro successo sia da attribuire senza ipocrisia alla passione per ciò che facciamo, per la nostra azienda. Il nostro fondatore ne aveva fatto uno stile di vita che ha contagiato ogni molecola della nostra industria. Riprendendo un capoverso di una mia recente intervista rilasciata a Confindustria; Probabilmente il successo è quello di aver puntato non a fare business ma oggetti belli, preziosi, originali. Operare nel settore del fashion per noi significa non solo anticipare le mode, ma anche comprendere i desideri dei clienti, proponendo prodotti che vadano oltre la loro capacità di esprimerli. Dando forma e corpo alle loro tacite aspettative abbiamo stimolato un sentimento positivo. Si tratta di un vero e proprio processo culturale, che è stato avviato all’interno dell’azienda e a cui corrisponde una visione commerciale radicalmente innovativa.

Passion win any challenge.

www.riri.com